Come scegliere il migliore divano possibile per il proprio soggiorno

Come scegliere il migliore divano possibile per il proprio soggiorno

Agosto 5, 2019 0 Di admin

Un divano è uno strumento importantissimo all’interno della propria casa, nonché uno degli investimenti più importanti che potrà essere realizzato per la propria e per la propria famiglia. Tuttavia, molto spesso capita di sbagliare scelta, facendosi prendere troppo facilmente da modello o colore e trascurando dettagli importanti, come qualità, misure e comodità. Ecco, dunque, una serie di consigli su come scegliere il divano giusto per il proprio soggiorno, che porteranno ad acquistare un divano in modo intelligente e ad effettuare un investimento nel tuo comfort e nella tua casa.

Provare il divano prima di acquistarlo

Testare un divano di persona è essenziale: se è vero, infatti, che le foto possono dare un’idea di quali siano i propri stili o colori preferiti, un divano di qualità è basato tutto sulla costruzione e sui materiali. Prima di fare un investimento, insomma, è essenziale vedere e sentire la qualità del supporto della seduta, dei cuscini, del tessuto o della pelle.

Per testare la qualità del supporto e delle sedute, è fondamentale acquistare di persona e sedersi su diversi stili di divano per testare il comfort e il supporto per la schiena: per avere un’idea della comodità che un divano può offrire ci si potrà sedere in vari punti del divano stesso, per testare la sensazione di comfort e assicurarsi di non sentire mai le molle della seduta attraverso i cuscini. Quanto alle misure: una profondità standard del divano è di circa 90 centimetri, ma se si vuole ottenere un comfort maggiore si può optare per una profondità anche maggiore.

Investire in telaio di alta qualità

E’ fondamentale investite in un telaio di altissima qualità, anche se ciò porterà ad un aumento del prezzo del divano che si vuole acquistare. Se si effettua questa semplice ma, inizialmente, dispendiosa manovra, ci si potrà permettere di godere di anni di comfort con il proprio nuovo divano. Per fare un esempio della scelta che può essere effettuata,  i divani di alta qualità sono costruiti con robusti telai in legno duro e giunti rinforzati per un supporto extra.

Provare i cuscini prima di acquistare

Prima di acquistare un divano, si può provare a sedersi su diverse imbottiture dello stesso, per verificare il livello di fermezza o morbidezza che può offrire: se il divano è dotato di cuscini sfoderabili, nulla vieta di aprire la cerniera per verificarne la qualità: i cuscini che offrono maggior comodità sono quelli di spugna e ricoperti da cotone. Sono altamente consigliati i cuscini che possono essere cambiati o di cui si può modificare il rivestimento: i rivestimenti interni protettivi possono proteggere i propri cuscini dall’umidità e aumentarne la durata.

Scegliere un divano di tessuto o di pelle?

Una delle domande che più si compiono in occasione della scelta di un divano riguarda la scelta di un divano in tessuto o pelle: i tessuti di qualità sono disponibili in un numero illimitato di colori e motivi, e offrono una finitura più morbida e calda, facendo risaltare anche i propri mobili del soggiorno. E non ci si preoccupi che il proprio divano possa essere presto sporco: la maggior parte dei tessuti è resistente alle macchie e facilmente pulibile in caso di macchie o perdite di colore, rendendo i tessuti fondamentali per famiglie attive e dinamiche con bambini e animali domestici.

Per offrire un aspetto ricco e caldo al proprio ambiento, la pelle è altamente più consigliata, anche in virtù del comfort maggiore che offre: i divani in pelle sono disponibili in una varietà di colori per completare perfettamente il proprio arredamento; tuttavia, bisogna scegliere accuratamente quei divani le cui pelli sono altamente resistenti con una finitura che dura nel tempo.

Prendere le misure del proprio spazio

Prima di acquistare il nuovo divano, è fondamentale misurare il proprio soggiorno, lo spazio disponibile per un divano, l’altezza del tavolino da caffè e dei tavolini. Per essere sicuri di non rovinare nulla, sarà opportuno anche misurare le dimensioni di tutte le porte che il divano attraverserà durante la consegna.

Una volta si conoscono le dimensioni della propria stanza, si potrà portare con sé un metro per assicurarsi che il divano si inserirà comodamente nello spazio della camera, o chiedere le misure dello stesso al rivenditore.