Visitare Brest e dintorni

Visitare Brest e dintorni

Maggio 15, 2019 0 Di admin

Un viaggio in Francia vede spesso come meta principale la meravigliosa Parigi ma tanti turisti ignorano che non troppo distante si trovano luoghi fantastici che restano impressi nella mente di chi li visita. Parliamo della Bretagna, in particolare la Regione del Finister, l’estremità nord-occidentale della Francia. Qui trovi la città di Brest, sull’Oceano Atlantico.

La città di Brest

Brest è una città marinara e l’Oceano in questa porzione nordica della Francia vede arrivare qui, transitare le perturbazioni atlantiche. Il clima è piuttosto umido e tendenzialmente fresco. Non è inconsueto, quando la temperatura a Parigi supera abbondantemente i 30°C, avere una temperatura intorno ai 18-19°C qui a Brest e il vento è una costante del luogo.

Nonostante il clima che può essere anche molto piacevole per chi cerca di fuggire dal caldo, Brest ha molto da offrire ai visitatori. Una delle prime cose da fare è percorrere Rue Jean Jaures e Rue de Siam.

Lungo queste vie si trovano innumerevoli negozi e botteghe, si dice che ce ne sia uno per ciascun giorno dell’anno tanti sono quelli che incontri. Trovi davvero di tutto percorrendo soprattutto Rue de Siam ma alla fine della via entri in una parte particolarmente verde della città.

Piazza Mathon Square

Possiamo considerare questa piazza come il luogo più antico della città di Brest. Le strade laterali sono coperte da murales e conducono a periferie alberate, a parchi e monumenti.

E’ un piacere percorrere questa strade e scoprire uno dietro l’altro i murales che sono dipinti sui muri prima di andare a visitare un altro punto di Brest.

Tradizione Nautica a Brest

Brest è una città che è fiera della sua tradizione nautica. Non puoi rinunciare a salire su una nave a vedere la città dal mare, un punto di vista originale e particolare. Nei mesi estivi una nave da crociera ti accoglie a bordo per portarti a fare un bel giro nella baia con la possibilità anche di consumare un’ottima cena a bordo.

Brest è anche base navale e centro di addestramento ma il clou di Brest è a luglio, quando il Festival marittimo ti coinvolge con gare di costruzione navale, stand gastronomici, esposizioni culturali e tante barche.

Cosa fare a Brest

E’ recentissima la costruzione della prima teleferica urbana francese intergrata nel sistema di trasporto pubblico. Questo mezzo di trasporto collega le due parti della città, quella militare e quella storica che ti porta anche ad ammirare una stupenda vista sulla città.

Gli stessi Bretoni non perdono occasione per salire su un battello che in due ore di navigazione porta a due isole assolutamente incontaminate, le isole di Molène e di Ouessant. Recandoti su queste isole ti ritroverai totalmente rilassato, in perfetta pace , calmo e sereno, ne vale assolutamente la pena.

A Brest puoi visitare anche l’Oceanopolis, un gigantesco Museo dedicato al mare. Qui potrai osservare moltissime specie marine conoscendo i vari habitat che puoi trovare in giro per il mondo. Presente in questa struttura anche una clinica specializzata per le foche.

I dintorni di Brest

A 25 Km da Brest entri in un mondo da sogno: Spiagge di sabbia dorata, piccoli villaggi costieri e arrivi alla cittadina di Plougonvelin. Mare, spiagge disabitate anche in pieno agosto, solo tu e il mare.

Da questo luogo fai una passeggiata e in breve arrivi al faro di St. Mathieu, proteso verso l’Oceano raccogliendo da questo poderose onde che si infrangono sugli scogli dominati dal Faro. Questo è uno spettacolo che ti lascia senza fiato, ammirato.

La costa di Granito Rosa

Non molto distante da Brest, sulla costa settentrionale della Bretagna, fermati ad ammirare i grossi blocchi di granito rosa che donano il loro riflesso colorato anche al fondale marino.

In questo punto l’Oceano diventa fiabesco, un’acqua cristallina e azzurra che si tinge di riflessi rosa, uno spettacolo che la natura ti dona e che non puoi mancare.